Augusto Binelli

Augusto BinelliAugusto “Gus” Binelli

si avvicina alla pallacanestro nella sua Carrara(MS) all’età di 11 anni, da lì ha inizio la sua lunga carriera di giocatore. Gioca per quattro stagioni nelle due squadre della città (Carrara Basket e Audax Carrara). All’età di 15 anni (nel 1980) lascia Carrara e si trasferisce a Bologna passando alle giovanili della Virtus.
Nel 1981 attraversa l’oceano per studiare e giocare a pallacanestro negli Stati Uniti d’America presso la Lutheran High School di New York, dove vince un Titolo dello Stato e viene votato come All American.

Di ritorno dall’esperienza americana (nel 1982), vince lo scudetto giovanile nella categoria Juniores con la Virtus Bologna. Nell’anno successivo viene aggregato alla prima squadra in Serie A, restandovi fino al 2000.
In tanti anni di militanza con la Vnera vince:

  • 5 Scudetti;
  • 5 Coppe Italia;
  • 1 Eurolega;
  • 1 Coppa delle Coppe;
  • 1 Super Coppa Europea.

Dal 1984 al 1994 ha il privilegio e l’onore di indossare la maglia azzurra della Nazionale per 102 volte, vincendo 1 medaglia di bronzo agli Europei di Stoccarda del 1985, partecipando anche ad 1 Mondiale in Spagna e ad altri 2 Europei.
Nel 1986 è scelto al secondo giro del draft NBA con il numero 40 dalla franchigia degli Atlanta Hawks con la quale partecipa al raduno estivo nel 1986 e nel 1988.
Dal 2000 al 2010 ha militato in diverse squadre di altrettante categorie:

  • 1 anno a Castelmaggiore A2;
  • 1 anno a Montegranaro A2;
  • 2 anni a Trapani B1;
  • 3 anni a Cento B1;
  • 3 anni ad Anzola tra B2 e C1

 

Dal 2010 inizia ad allenare ad Anzola sia gruppi giovanili che categorie senior.

CONSULTA virtuspedia.it per approfondire

 


Foto Gallery: