Dopo molte settimane di attività la Pallacanestro SANGIORGIO apre le iscrizioni per la stagione sportiva 2020/21.

Generalmente previste per la fine di settembre, quest’anno abbiamo voluto attendere un po’ di tempo, vista l’incertezza del Covid-19.

Lo scenario che si prospetta per quest’anno è certamente incerto, fino ad oggi abbiamo regolarmente svolto l’attività con tutte le squadre con incoraggianti aumenti di nuovi atleti che desiderano aggregarsi alle nostre squadre, sia nelle fasce dei più piccoli che tra i più grandi: ci ha ripagato degli sforzi degli scorsi anni.  

La sfida che da mesi affrontiamo contro il Covid-19, ha portato tutti noi ad un bivio: mantenere ferma l’attività oppure riprenderla?

Siamo certi che la prima possibilità fosse uno scenario inaccettabile, seppur la più semplice. Questo significava però negare ai ragazzi una possibilità sana e controllata (per quanto è in nostro potere) di fare sport e di sentirsi coinvolti in qualcosa di importante.

La seconda opzione era ed è la più complessa: caratterizzata da rigorosi protocolli sanitari da rispettare, responsabilità condivisa tra tutti, maggiori costi di gestione, organizzazione più esigente oltre a un’incessante incertezza giornaliera. Nonostante tutto era l’unica ipotesi da considerare per noi, per “Quelli della Pallacanestro SANGIORGIO”. Noi che abbiamo ripreso a stare coi ragazzi abbiamo visto cosa aveva lasciato l’isolamento e vorremmo non si ripetesse MAI più.

Dobbiamo salvaguardare la possibilità di continuare un percorso di educazione sportiva e di condivisione sociale che non può permettersi lunghe soste o interruzioni. L’attenzione applicata da tutto lo staff della Pallacanestro SANGIORGIO e del Centro Sportivo Zanardi per fare rispettare i protocolli sanitari, la collaborazione degli atleti (piccoli e grandi) e dei loro genitori, ha permesso di mantenere la nostra attività sportiva un ambiente fin d’ora sicuro. Se l’attenzione verrà mantenuta alta, come il rigore nel rispetto dei protocolli, crediamo che la palestra possa essere ancora un luogo sicuro; il rischio di un possibile contagio (controllato e isolato) è comunque meglio dell’isolamento completo di tutti.

La stagione sportiva che ci si prospetta davanti è una stagione sportiva del tutto inedita e andrà vissuta sapendo che tutti quanti dovranno essere chiamati ad alcuni sacrifici e dovremo tenere presente che l’importante sarà resistere e fare passare quest’anno al meglio e tenere viva la Pallacanestro SANGIORGIO.

Tutto lo staff Pallacanestro SANGIORGIO è consapevole dei rischi e si è reso disponibile, ed allo stesso modo alcuni sponsor hanno potuto confermare la loro vicinanza e sostegno, adesso serve il sostegno delle famiglie: contribuendo intanto ai costi già sostenuti e quelli che avremo indifferentemente dalle settimane e mesi che realmente passeremo in palestra.

Un equivoco spesso riscontrato e rappresentato dall’idea che le quote annuali siano proporzionate ai mesi di attività. Per semplificare, se si facesse pagare una quota di €500 per 10 mesi di attività, si crede che l’importo da pagare sia €50 al mese e che per comodità vengano fatte pagare in una o due rate, come un abbonamento ad una palestra fitness. Non è così! Solo a titolo semplificativo si può dire che per una famiglia, l’attività sportiva, costa €50 al mese; giusto per paragonare tale costo all’interno del proprio contesto famigliare. Nella realtà la quota richiesta dalla Pallacanestro SANGIORGIO è legato ad una varietà di costi molto differenti tra loro: tra costi fissi e costi variabili. In caso di inattività temporanea non è PROPRIO POSSIBILE ragionare chiedendo di togliere quel periodo dalla quota. Vi preghiamo di entrate nell’ottica che il reale risparmio per l’inattività è di qualche decina di euro (per giocatore) al mese. Vi preghiamo di comprendere che se dovesse venire a mancare una parte della quota richiesta togliete importanti risorse per la sopravvivenza della Pallacanestro SANGIORGIO; anche considerando che le famiglie pagano mediamente il 50-60% dei reali costi da noi sostenuti.

Nel concreto, per questa stagione sportiva abbiamo pensato che sia cosa gradita la divisione della quota di partecipazione in tre parti anziché in due. Ecco le scadenze:

  • la prima rata entro il 31ottobre 2020;
  • la seconda rata entro il 13 dicembre 2020;
  • la terza rata entro il 28 febbraio 2021;

Sarà possibile scaricare il modulo di iscrizione alle nostre attività attraverso questo link. Il modulo è compilabile da Acrobat Reader (qualunque versione), mentre non è compilabile attraverso la pagina web (anche se lo visualizza).

Se qualcuno ha esigenze particolari per richiesta dei Voucher Sport dalla Unione Reno Galliera può contattarci alla segreteria.  

Considerando il periodo difficile per molte famiglie, Pallacanestro SANGIORGIO e Peperoncino Basket hanno pensato di riprendere la nota formula del “caffè sospeso”, proponendo la formula dell’allenamento sospeso. Ogni famiglia potrà donare una somma di denaro per costituire un fondo che aiuti le famiglie in difficoltà a sostenere i costi dei corsi.

Possiamo provare a fare qualcosa di più, le divise da allenamento che non vengono più utilizzate perché ormai troppo piccole o non più utili possono essere “cedute” al mercato solidale proposto dalla Pallacanestro SANGIORGIO e possono essere vendute a chi, avendo magari perso una canottiera o un pantaloncino, ne è alla ricerca oppure semplicemente desidera avere del materiale in più per gli allenamenti. Il ricavato di queste vendite verrà utilizzato per sostenere l’iniziativa dell’allenamento sospeso.

Come le scorse stagioni, Reno Assicurazioni propone ai tesserati della Pallacanestro SANGIORGIO la possibilità di integrare la copertura prevista della Federazione Italiana Pallacanestro con una ulteriore copertura. Come lo scorso anno ha un costo annuale di 20€ e sarà possibile sottoscriverla indicandolo nel modulo di iscrizione alle nostre attività entro il 01 novembre 2020.