Partita priva di particolari patemi causa la complessa difficoltà di ribaltare la differenza canestri dell’andata per la squadra del Faenza Basket Project, onestamente priva del loro giocatore più importante, al quale rinnoviamo gli auguri di una pronta guarigione.

Per noi è stata la possibilità di giocare un’importante partita e comunque affrontata con attenzione e serietà e senza che ci fosse regalato nulla, ma dando comunque a tutti la possibilità di giocare.

Ringraziamo il Faenza Basket Project per l’accoglienza e i saluti a fine partita, condividendo un’atmosfera di sportività.

Gli avversari per le semifinali sono i già incontrati ragazzi dell’Happy Basket di Castel Maggiore, gara uno Martedì 14 maggio….Belli Carichi