Al termine della prima settimana di allenamenti, dopo il lockdown imposto per limitare il contagio da SARS-CoV-2, facciamo il punto della situazione e guardiamo con ottimismo alle prossime settimane di attività.

Confermati gli allenamenti con le squadre giovanili e l’inizio progressivo con alcune categorie minibasket (Esordienti e Aquilotti’09), la prossima settimana inizieranno anche le categorie Aquilotti ’10 e Scoiattoli.

Per quanto riguarda la categoria pulcini siamo stati molto dubbiosi sulle possibilità e alla fine abbiamo deciso di riprendere a Settembre. Il motivo che ci ha guidati in questa decisione è legata alla volontà di seguire le indicazioni del protocollo sanitario ed essendo richiesta una sufficiente autonomia da parte degli atleti, i pulcini, per ovvi motivi di età, non ce l’hanno. Pensiamo al cambio scarpe, al rimanere nel proprio spazio o semplicemente mantenere la distanza imposta. Peggio ancora se piangono, dopo una caduta, non è possibile intervenire avvicinandosi o prendendoli in braccio per aiutarli. Ci dispiace moltissimo non riaggregare i bimbi della categoria Pulcini, ma credo sia condivisa la difficoltà dietro agli allenamenti.

Grande novità inserita nel nuovo protocollo della Federazione (uscito venerdì) è la possibilità di fare uso anche del passaggio, tra le esercitazioni possibili; siamo entusiasti di poter fare qualcosa di più oltre al palleggio, al tiro e al lavoro atletico.

Questo periodo lo sfrutteremo per riprendere la giusta confidenza coi movimenti tecnici e la preparazione fisica (minima indispensabile) per poi, a fine giugno, poter riprendere ad allenarsi “normalmente” (come previsto dall’ultimo DCPM) e soprattutto in sicurezza.