Partita difficile ed affatto non scontata, quella di ieri sera (sabato 09 Febbraio), giocata al Campo 1 - Centro Sportivo Zanardi, contro la Pol. Masi.

Partita della fase di ritorno nel campionato Gold contro un avversario di tutto rispetto che all’andata era terminata con la vittoria della Masi, giocata ad alto ritmo per tutti i 40 minuti.

Peccato per le numerose assenze, da entrambe le squadre, che non hanno comunque consentito di mettere in campo i reali valori delle squadre in una partita di un campionato che domostra di essere di alto livello tecnico e molto uniforme: molti cambiamenti della classifica ogni settimana.

Era importante, per la classifica finale, vincere ieri non riuscendo però a ribaltare il fattore punti dell’andata (-19) caratterizzato da infortuni ed assenze.

Avversario che fa dell’intensità, dell’1c1 e del tiro da fuori la sua arma principale con diversi giocatori in grado di mettere in difficoltà. Serviva quindi una partita perfetta e ed è stata giocata una partita quasi perfetta…nonostatente le permalosità di alcune (solite) persone che di ‘regola’ non dovrebbero incidere sul risltato del giocato.

“Ancora qualche errore importante (e sopratutto evitabile) da parte dei giocatori che mettono in difficoltà la squadra e spero che serva loro a farli crescere come uomini e come giocatori. Si sono viste molte cose belle da parte di un’intera squadra e non solo da alcuni e questo ci da molto entusiasmo: l’impegno dei ragazzi sta ripagando tutti.”